Dettagli dei prodotti

Il magnate dello zucchero Sir Henry Tate fu uno dei più importanti industriali dell’epoca vittoriana in Gran Bretagna e probabilmente il più grande amante delle arti e mecenate della sua epoca. Durante la sua vita, Tate espose al pubblico le opere d’arte che possedeva. La Tate Gallery di Londra, con dipinti provenienti dalla sua collezione esclusiva, fu aperta nel 1897 ed è stata il punto di partenza per la creazione di una rete di cinque gallerie rinomate in tutto il mondo, che ancora oggi perpetuano l’eredità culturale di Sir Henry Tate. Le linee dello strumento da scrittura dell’Edizione Patron of Art Sir Henry Tate, con inserti in lacca guilloché e la decorazione degli anelli del cappuccio, ricordano l’architettura della Tate Gallery a Londra. Il pennino retrattile in oro massiccio 750 reca l’incisione di una pianta di canna da zucchero, la materia prima che decretò il grande successo di Sir Henry Tate in qualità di grande industriale e mecenate del suo tempo.

  • Ident : 36986
  • Stilografica a stantuffo
  • Il pennino retrattile in oro massiccio 750 reca l’incisione di una pianta di canna da zucchero, la materia prima che decretò il grande successo di Sir Henry Tate.
  • Inchiostro Montblanc: Mystery Black (nero), Royal Blue (blu royal), Midnight Blue (blu nero), Burgundy Red (bordeaux), Lavender Purple (viola), Oyster Grey (grigio), Toffee Brown (marrone), Irish Green (verde), Corn Poppy Red (rosso papavero)

Caratteristiche

  • Clip: Oro massiccio 750
  • Bariletto: Oro massiccio 750 con inserti in lacca guilloché
  • Cappuccio: Oro massiccio 750

Modalità di scrittura

  • Tipo: Stilografica a stantuffo
  • Pennino: Il pennino retrattile in oro massiccio 750 reca l’incisione di una pianta di canna da zucchero, la materia prima che decretò il grande successo di Sir Henry Tate.

Refills

  • Inchiostro Montblanc: Mystery Black (nero), Royal Blue (blu royal), Midnight Blue (blu nero), Burgundy Red (bordeaux), Lavender Purple (viola), Oyster Grey (grigio), Toffee Brown (marrone), Irish Green (verde), Corn Poppy Red (rosso papavero)
Trovare refills

Dettagli

Il magnate dello zucchero Sir Henry Tate fu uno dei più importanti industriali dell’epoca vittoriana in Gran Bretagna e probabilmente il più grande amante delle arti e mecenate della sua epoca. Durante la sua vita, Tate espose al pubblico le opere d’arte che possedeva. La Tate Gallery di Londra, con dipinti provenienti dalla sua collezione esclusiva, fu aperta nel 1897 ed è stata il punto di partenza per la creazione di una rete di cinque gallerie rinomate in tutto il mondo, che ancora oggi perpetuano l’eredità culturale di Sir Henry Tate. Le linee dello strumento da scrittura dell’Edizione Patron of Art Sir Henry Tate, con inserti in lacca guilloché e la decorazione degli anelli del cappuccio, ricordano l’architettura della Tate Gallery a Londra. Il pennino retrattile in oro massiccio 750 reca l’incisione di una pianta di canna da zucchero, la materia prima che decretò il grande successo di Sir Henry Tate in qualità di grande industriale e mecenate del suo tempo.

  • Ident : 36986
  • Stilografica a stantuffo
  • Il pennino retrattile in oro massiccio 750 reca l’incisione di una pianta di canna da zucchero, la materia prima che decretò il grande successo di Sir Henry Tate.
  • Inchiostro Montblanc: Mystery Black (nero), Royal Blue (blu royal), Midnight Blue (blu nero), Burgundy Red (bordeaux), Lavender Purple (viola), Oyster Grey (grigio), Toffee Brown (marrone), Irish Green (verde), Corn Poppy Red (rosso papavero)
Tutti i dettagli Trovare refills

Condividere

Prodotti simili