Daniel & Geo Fuchs

Le nitidissime fotografie di grandi dimensioni a colori degli artisti tedeschi Daniel e Geo Fuchs (nati rispettivamente nel 1966 e nel 1969) evidenziano una precisione netta e reale e un'insolita curiosità per i lati oscuri e nascosti della vita di tutti i giorni. Gli artisti hanno collaborato per alcune serie fotografiche come “Stasi Secret Rooms”, che rappresenta gli uffici di sicurezza abbandonati della Repubblica Democratica Tedesca dopo la caduta del Muro di Berlino. Un tempo caratterizzati da un'atmosfera di costrizione e paura, e oggi privati della loro funzione originaria, questi spazi precedentemente inaccessibili appaiono quasi “inermi” nella serie. La coppia, che vive a Francoforte, esamina anche in modo minuzioso gli aerei da guerra (nella serie “Forces”) e i giocattoli da bambini, apparentemente inoffensivi (nelle serie “Toy Giants”).

Celebri personaggi della fantasia di plastica, come Barbie, Superman e Godzilla, appaiono in ritratti singoli e di gruppo, accanto a bambolotti di figure storiche come George Bush, Bin Laden, Hitler e Che Guevara. E dietro l'obiettivo della macchina fotografica di Daniel e Geo Fuchs prendono vita. I loro ritratti diventano studi di personaggi, che aprono nuove prospettive sulla realtà e sulla finzione.