Thomas Demand

Le fotografie in grande formato caratterizzate da un'estetica pratica, nelle quali Thomas Demand (nato nel 1964) cattura luoghi significativi e spesso misteriosi, sempre presenti nella memoria collettiva, definiscono le opere di questo scultore e fotografo tedesco. Tuttavia, invece di visitare questi luoghi, l'artista, che vive a Berlino, seleziona prima di tutto immagini dalla stampa e le usa come modelli, ricostruendo questi luoghi con carta e cartone per creare modelli altamente realistici che distrugge immediatamente dopo averli fotografati. Così è stata creata anche la serie del 2008 “Presidency”, per la quale l'artista ha selezionato il famoso Studio Ovale della Casa Bianca all'epoca delle elezioni presidenziali americane, lasciando vuota la sedia dietro la scrivania, simbolo del potere politico. Solo la memoria dello spettatore può completare la storia dei luoghi che Demand rappresenta senza figure o elementi scenici.

Da questa serie la Montblanc Cultural Foundation ha acquistato l'opera “Presidency I”, trasferita poi nel 2011 nella collezione della Galleria d'Arte Contemporanea dell'Hamburger Kunsthalle. Nelle sue opere Demand gioca con l'illusione e la realtà e ci permette di affinare la vista per individuare più livelli di rappresentazione. Per Montblanc, nel 2009, Demand ha riprodotto un tavolo da lavoro sul quale stampini del logo Montblanc vengono accuratamente intagliati a mano: un luogo che simboleggia gli standard di qualità e la filosofia aziendale di Montblanc.