Thomas Demand

Thomas Demand | Germania | "Presidency I" | 2008 | 223 cm x 310 cm | Stampa a inchiostro incorniciata su Silver Rag

Nelle sue opere, l'artista tedesco Thomas Demand (nato nel 1964), e residente a Berlino, si concentra su luoghi presenti nella memoria collettiva e collegati a grandi eventi della storia più recente. In modo altamente realistico li riproduce con carta e cartone, fotografa i modelli e poi li distrugge, ottenendo una serie di fotografie in formato grande a colori, immagini bidimensionali di rappresentazioni tridimensionali di luoghi che sembrano reali, rappresentati senza figure o elementi scenici, e la cui narrativa o qualità della memoria dipende solo ed esclusivamente dalla memoria del singolo osservatore. Così, incaricato dal New York Times Magazine, nel 2008 Demand ha creato la serie “Presidency”, un gruppo di cinque fotografie con la riproduzione dello Studio Ovale del presidente americano. In occasione delle elezioni presidenziali del 2008, la rivista ha selezionato una delle foto dello Studio Ovale per la sua prima pagina, lasciando aperta l'opzione su chi avrebbe occupato la sedia vuota dietro la scrivania e di conseguenza il centro di controllo del potere politico mondiale. Demand, che costruisce i suoi modelli basandosi sul materiale fotografico dei mass media, utilizza il potere storico dei luoghi che seleziona e gioca con la loro aura e con l'illusione creata dalla loro rappresentazione. La Montblanc Cultural Foundation ha acquistato “Presidency I”, che è stata trasferita nel 2010 nella Galleria d'Arte Contemporanea dell'Hamburger Kunsthalle come prestito permanente.