Tutti i dettagli

Omaggio a uno dei più importanti esploratori di tutti i tempi

Questa edizione limitata rende omaggio ai 69 anni di vita di Marco Polo, caratterizzati da eccezionali imprese. La forma di questa penna stilografica ricorda una delle foreste di bambù che Marco Polo scoprì durante i suoi viaggi attraverso il Tibet meridionale. Per la prima volta in assoluto è stato usato acciaio Damasco per il cappuccio di uno strumento da scrittura Montblanc. La scelta di questo metallo rievoca la misteriosa storia dell'acciaio Damasco prodotto in Medio Oriente con la materia prima inviata dall'India, come si racconta in un'affascinante storia de ""Il Milione"". A contrasto con l'acciaio Damasco, il corpo è realizzato in pregiato legno di palissandro. Si tratta di un materiale ricercato che veniva utilizzato dai cinesi nell'antichità per realizzare meravigliosi oggetti di arredamento. Le barre in oro sul lato del cappuccio rappresentano il viaggio di Marco Polo come riportato nel suo libro: 28 fermate da Venezia a Quanzhou, 10 fermate nel viaggio di ritorno a Venezia. Il lapislazzuli blu intenso incastonato nel cono simboleggia il globo. Il dettaglio di un cammello nel deserto inciso sul pennino in oro Au750 color champagne è anch'esso un richiamo all'Atlante catalano.

Dettagli

Omaggio a uno dei più importanti esploratori di tutti i tempi

Questa edizione limitata rende omaggio ai 69 anni di vita di Marco Polo, caratterizzati da eccezionali imprese. La forma di questa penna stilografica ricorda una delle foreste di bambù che Marco Polo scoprì durante i suoi viaggi attraverso il Tibet meridionale. Per la prima volta in assoluto è stato usato acciaio Damasco per il cappuccio di uno strumento da scrittura Montblanc. La scelta di questo metallo rievoca la misteriosa storia dell'acciaio Damasco prodotto in Medio Oriente con la materia prima inviata dall'India, come si racconta in un'affascinante storia de ""Il Milione"". A contrasto con l'acciaio Damasco, il corpo è realizzato in pregiato legno di palissandro. Si tratta di un materiale ricercato che veniva utilizzato dai cinesi nell'antichità per realizzare meravigliosi oggetti di arredamento. Le barre in oro sul lato del cappuccio rappresentano il viaggio di Marco Polo come riportato nel suo libro: 28 fermate da Venezia a Quanzhou, 10 fermate nel viaggio di ritorno a Venezia. Il lapislazzuli blu intenso incastonato nel cono simboleggia il globo. Il dettaglio di un cammello nel deserto inciso sul pennino in oro Au750 color champagne è anch'esso un richiamo all'Atlante catalano.

Marco Polo LE69

Condividere

Prodotti simili