Tutti i dettagli

Il suo obiettivo era la libertà, raggiunta attraverso un percorso non violento e con un’unica arma: l’umanità. Mohandas Karamchand Gandhi, meglio noto come Mahatma Gandhi, è stato una delle personalità più affascinanti del 20° secolo. Nato il 2 ottobre 1869 a Porbandar (Gujarat) in una famiglia della rispettata casta dei commercianti, Gandhi si sposò a soli 13 anni. Dopo aver studiato giurisprudenza a Londra, lavorò come avvocato per 21 anni in Sud Africa, dove si impegnò nella lotta per i diritti degli immigrati indiani. Al suo ritorno in India, nel 1914, Gandhi ricevette il titolo di ‘Mahatma’ - ‘grande anima’ in sanscrito – come riconoscimento del suo impegno nei confronti del prossimo. Egli non accettò mai questo titolo.
Per ottenere una totale indipendenza dall‘Impero Britannico, egli ricorse a tattiche non convenzionali. Una delle sue campagne più spettacolari fu la famosa Marcia del Sale, lunga 241 miglia, da Ahmedabad all’Oceano Indiano, nel 1930 con la quale intendeva opporsi ad una legge che impediva agli indiani di produrre e vendere il loro sale. Gandhi vinse: nel marzo dell’anno seguente, il monopolio del sale crollò. Per 60 anni Gandhi lottò per la libertà e l'indipendenza dell’India, con una resistenza attiva ma non-violenta. La storia gli avrebbe dato ragione: dopo una lunga battaglia, l’India ottenne l’indipendenza il 15 agosto 1947. Poco dopo, però, il 30 gennaio 1948, Gandhi fu ucciso a colpi di pistola da un radicale indù durante una delle sue preghiere serali. Gandhi dimostrò a tutti che era possibile ottenere cambiamenti sociali e politici non con la violenza e il terrore, ma attraverso l’amore e la comprensione, e questo fu il più grande dono che lasciò al mondo.

Informazioni collezionisti

Lancio: Ottobre 2009
Tiratura:
3000 stilografiche
3000 roller

Caratteristiche:    
• Stilografica a pistone e roller
• Argento sterling 925 con fine struttura effetto tessuto su cappuccio e corpo laccati
• Granato mandarino su anello della clip (circa 0,1 ct.)
• Pennino realizzato a mano in oro 18 Kt finitura rodio
• Emblema Montblanc color avorio

Dettagli

Il suo obiettivo era la libertà, raggiunta attraverso un percorso non violento e con un’unica arma: l’umanità. Mohandas Karamchand Gandhi, meglio noto come Mahatma Gandhi, è stato una delle personalità più affascinanti del 20° secolo. Nato il 2 ottobre 1869 a Porbandar (Gujarat) in una famiglia della rispettata casta dei commercianti, Gandhi si sposò a soli 13 anni. Dopo aver studiato giurisprudenza a Londra, lavorò come avvocato per 21 anni in Sud Africa, dove si impegnò nella lotta per i diritti degli immigrati indiani. Al suo ritorno in India, nel 1914, Gandhi ricevette il titolo di ‘Mahatma’ - ‘grande anima’ in sanscrito – come riconoscimento del suo impegno nei confronti del prossimo. Egli non accettò mai questo titolo.
Per ottenere una totale indipendenza dall‘Impero Britannico, egli ricorse a tattiche non convenzionali. Una delle sue campagne più spettacolari fu la famosa Marcia del Sale, lunga 241 miglia, da Ahmedabad all’Oceano Indiano, nel 1930 con la quale intendeva opporsi ad una legge che impediva agli indiani di produrre e vendere il loro sale. Gandhi vinse: nel marzo dell’anno seguente, il monopolio del sale crollò. Per 60 anni Gandhi lottò per la libertà e l'indipendenza dell’India, con una resistenza attiva ma non-violenta. La storia gli avrebbe dato ragione: dopo una lunga battaglia, l’India ottenne l’indipendenza il 15 agosto 1947. Poco dopo, però, il 30 gennaio 1948, Gandhi fu ucciso a colpi di pistola da un radicale indù durante una delle sue preghiere serali. Gandhi dimostrò a tutti che era possibile ottenere cambiamenti sociali e politici non con la violenza e il terrore, ma attraverso l’amore e la comprensione, e questo fu il più grande dono che lasciò al mondo.

Tutti i dettagli
Mahatma Gandhi

Condividere

Prodotti simili