Tutti i dettagli

La Patron of Art Edition Henry E. Steinway si ispira alla bellezza classica del pianoforte Steinway. Il cappuccio con finitura in oro che richiama il telaio di un pianoforte, nella 888 Edition è finemente scheletrato in oro massiccio 750. Il corpo, che nella 888 Edition riprende i tasti bianchi e neri di un pianoforte, ha un carattere più classico con finitura in lacca nera nella 4810 Edition. La clip ricorda la vite brevettata impiegata per modellare il profilo arrotondato della cassa del pianoforte. Il nome "Steinway & Sons", visibile sopra la tastiera dei pianoforti Steinway, è inciso sull'anello del fondello e si accompagna all'incisione del ritratto di Henry E. Steinway sul pennino in oro 750.

Henry E. Steinway, nato in Germania nel 1797, è stato senza dubbio il più grande precursore nella costruzione di pianoforti. Emigrato a New York, nel 1853 fondò la "Steinway & Sons", l'azienda leggendaria che ad oggi vanta ben 128 brevetti, a dimostrazione del suo spirito innovatore. Molti dei primi brevetti, come il sistema a corde incrociate o il processo di curvatura del legno della cassa, sono stati decisivi nel determinare la forma e le tecniche di costruzione del pianoforte a coda. Ma Steinway non fu solamente un mirabile innovatore: impegnato anche nella promozione della scena musicale newyorkese, nel 1866 fondò la Steinway Hall a Manhattan, la prima e più grande sala concerti dell'epoca che riscontrò un successo senza precedenti. Oggi, la Steinway Hall è un punto d'incontro culturale per musicisti ed esperti di musica di tutto il mondo.

Dettagli

La Patron of Art Edition Henry E. Steinway si ispira alla bellezza classica del pianoforte Steinway. Il cappuccio con finitura in oro che richiama il telaio di un pianoforte, nella 888 Edition è finemente scheletrato in oro massiccio 750. Il corpo, che nella 888 Edition riprende i tasti bianchi e neri di un pianoforte, ha un carattere più classico con finitura in lacca nera nella 4810 Edition. La clip ricorda la vite brevettata impiegata per modellare il profilo arrotondato della cassa del pianoforte. Il nome "Steinway & Sons", visibile sopra la tastiera dei pianoforti Steinway, è inciso sull'anello del fondello e si accompagna all'incisione del ritratto di Henry E. Steinway sul pennino in oro 750.

Henry E. Steinway, nato in Germania nel 1797, è stato senza dubbio il più grande precursore nella costruzione di pianoforti. Emigrato a New York, nel 1853 fondò la "Steinway & Sons", l'azienda leggendaria che ad oggi vanta ben 128 brevetti, a dimostrazione del suo spirito innovatore. Molti dei primi brevetti, come il sistema a corde incrociate o il processo di curvatura del legno della cassa, sono stati decisivi nel determinare la forma e le tecniche di costruzione del pianoforte a coda. Ma Steinway non fu solamente un mirabile innovatore: impegnato anche nella promozione della scena musicale newyorkese, nel 1866 fondò la Steinway Hall a Manhattan, la prima e più grande sala concerti dell'epoca che riscontrò un successo senza precedenti. Oggi, la Steinway Hall è un punto d'incontro culturale per musicisti ed esperti di musica di tutto il mondo.

Henry E. Steinway

Condividere

Prodotti simili