MONTBLANC. CULTURA DELLO SCRIVERE.

 

INTRODUZIONE

La parola scritta è l’impronta indelebile della nostra civilizzazione. Scolpite nella pietra, incise nell’argilla, stilate su cuoio o pergamena, le lettere pazientemente composte si aggregano una alla volta formando prima parole, poi frasi. Insieme diventano una storia, un’idea, un pensiero. Fatta di inchiostro su carta, ogni parola che nasce sulla pagina è espressione di un’esperienza umana condivisa. Un mondo senza parole è un mondo senza civiltà, dove non esistono letteratura, poesia, idee creative, emozioni, ricordi; esiste solo silenzio.

La scoperta che le parole potevano essere colte con la scrittura e tramandate di epoca in epoca è stato un punto di svolta per l’umanità, una delle più monumentali scoperte della nostra storia. Da sempre l’uomo mostra un istinto naturale a esprimere in forma verbale sentimenti, impressioni ed esperienze. È l’assoluta padronanza delle parole che ci distingue dalle altre specie. Una conquista da ricordare e da celebrare.

La nostra identità culturale e la nostra storia collettiva sono legate dal potere della parola. La scelta sapiente delle parole è una straordinaria forma di espressione, in grado di modificare le percezioni, di influenzare, ispirare e affascinare, di fare della parola scritta forse il più potente strumento dell’umanità, la pietra su cui poggia tutto ciò che l’uomo costruisce.

Con le sue origini profondamente radicate nella cultura della scrittura manuale, Montblanc vuole contribuire a conservare e a far progredire la cultura in varie forme. Le parole sono la colonna portante della nostra civiltà, e Montblanc è nata proprio dal desiderio di creare sofisticati strumenti capaci di trasformare in un’esperienza edificante il semplice gesto con cui la mano poggia la penna sulla carta. Nelle mani di poeti, autori, storici, filosofi e statisti, lo strumento da scrittura ha sempre fatto parte delle grandi tappe della storia e della genesi del pensiero creativo; è stato il catalizzatore dell’espressione artistica, che ha fornito all’inchiostro una strada attraverso cui incanalarsi in un pennino costruito a regola d’arte per poi fluire sul foglio di carta. Uno strumento da scrittura è un canale attraverso cui la cultura può essere tramandata alle generazioni future.

È con profondo orgoglio che Montblanc sostiene questa raccolta di poesie, celebrazione della bellezza delle parole nel tempo, attraverso le numerose tappe della civiltà umana. Ogni opera rispecchia lo spirito creativo dell’autore e apre una finestra su un’altra cultura, su una diversa realtà spazio-temporale. Pur essendo scritte in lingue diverse, tutte condividono lo scopo di raccontare una storia, trasmettere un’emozione o impartire saggezza al lettore. Attraverso le parole, questi pensieri sono stati accuratamente annotati e preservati affinché potessimo riscoprirli ancora. Il potere delle parole fa di noi ciò che siamo, la storia da cui proveniamo, e apre la via a quello che un giorno potremo diventare.


Jérome Lambert
CEO Montblanc


INTRODUCTION

The written word is the lasting imprint of our civilization. Engraved in stone, carved into clay, drawn on leather or parchment. Patiently formed, letters come together, one at a time, to form words, then sentences. Together they become a story, an idea, a thought. Ink on paper, every word that appears across the page is the expression of a shared human experience.  In a world without words, there is no human civilization: no literature, no poetry, no creative ideas, no shared emotions, no memories, just silence.  

The discovery that words could be captured in written form, and passed down through the ages was nothing short of transformational for humanity.  One of the most monumental discoveries in our history. Human beings have always shown a natural instinct to express their feelings, impressions and experiences in words. It is the absolute mastery of words that sets humans apart from any other species. A feat to be remembered and celebrated.

Our cultural identity and our collective history are tied to the power of words. An extraordinary form of self-expression, well-chosen words have the power to change perception, influence, inspire and captivate, possibly making the written word humankind’s most powerful tool. The foundation stones upon which everything is built.

With its origins deeply rooted in the culture of handwriting, Montblanc is committed to working towards the preservation and advancement of culture in many forms. Words are the backbone of our civilization, and Montblanc was founded out of the desire to evolve sophisticated tools to write, creating instruments that heighten the experience of putting pen to paper. In the hands of poets, authors, historians, philosophers and statesmen, the writing instrument has been a part of great historical landmarks, at the genesis of creative thought and the catalyst for artistic expression, giving ink a way to flow through a perfectly handcrafted nib onto the paper underneath. A writing instrument is a conduit through which culture can be passed on for generations to enjoy.

Montblanc is proud to support this collection of poems, a celebration of the beauty of words through time and through different stages of human civilization.  Each work echoes the creative spirit of its author, a window into a different culture, a different time and place.  Despite being written in different languages, they all share the common purpose of telling a story, conveying an emotion or imparting wisdom on the reader. Through words, these thoughts have been carefully recorded and preserved so that we might discover them again today.  The power of words is what makes us who we are, the story of where we have come from, they pave the way for what we may become.


Jérome Lambert
CEO Montblanc


Trovare Rivenditori Autorizzati
Trovare Rivenditori Autorizzati