Montblanc Legend

L'UOMO MONTBLANC LEGEND

Com'è, dunque, questo uomo? L'uomo LEGEND non consente a nessuno di descriverlo. Alle dichiarazioni aperte, preferisce dettagli e accenni...Sicuro e imperturbabile, riservato e poco espansivo, vive appieno i suoi sentimenti, il suo coraggio e le sue convinzioni. Ma lo fa senza dire una parola: la sua risolutezza si percepisce, così come la sua dedizione, il suo gusto per la genuinità, l'amore per la passione e il piacere.

Per Montblanc questo uomo dalla virilità innata è l'inglese Simon Clark, fotografato dal tedesco Peter Lindbergh. La potenza del bianco e nero, la semplicità dell'immagine, l'eleganza discreta di un maglione a collo alto...

Ecco un uomo che crea la propria leggenda.

IL FLACONE DI MONTBLANC LEGEND

Per ogni oggetto che porti il nome di Montblanc, lo stile è essenziale.

Il flacone di LEGEND, dal design senza tempo, cattura l'essenza della virilità e presenta tutte le caratteristiche distintive di Montblanc.

La forma solida e curva è caratterizzata da una voluttuosa levigatezza che riprende la sensazione tipica e il tocco sensuale dell'iconico strumento da scrittura nero Meisterstück.

La parte superiore, in vetro nero e metallo lucido, accentua l'effetto intenso.

Il tappo con i suoi tre "anelli" incarna lo spirito della Meisterstück 149 e rende omaggio all'inconfondibile lavorazione guilloché del marchio.

LA FRAGRANZA DI MONTBLANC LEGEND

LEGEND esprime contemporaneamente forza e delicatezza, chiarezza e mistero. Questo profumo sobrio e allo stesso tempo virile appartiene alla famiglia delle fragranze fougère. La sua presenza non passa inosservata, ma non è mai ostentata.   Le note iniziali sono leggermente aromatiche: la lavanda, essenziale nella costruzione fougère, si riconosce fin da subito. Le note centrali vibrano intensamente: una molecola molto simile al muschio di quercia, denominata Evernyl, diffonde la sua calda sensualità e profondità. Un felice incontro di sensualità e armonia completano la fragranza. Nessuna fragranza fougère potrebbe essere tale senza l'uso della cumarina, l'inimitabile nota di fieno e biscotto che caratterizza la fava di Tonka.

Il tocco di legno di sandalo conferisce l'impressione finale di un'avventura personale irresistibile. 

Il nome parla da sé: Montblanc LEGEND.